• Partenza - Arrivo: Banjole
    Lunghezza: 14 km
    Asfalto: 7 km
    Sterrato: 7 km
    Dislivelio: 66 m
    Punto massimo: 36 m
    Punto minimo: 1 m
    Tempo di guida: 1:30 h
    Difficolta’ del percorso: Lieve
    Tipo: Pista ufficiale

319 – bike route Banjolka

Sono molti i turisti che scelgono la Riviera di Medulin come meta delle loro vacanze per i suoi eccellenti percorsi ciclabili, tra cui Banjolka è da non perdere assolutamente. Il punto di partenza e di arrivo di questo percorso è presso il Centro Sociale di Banjole, costruito 35 anni fa. 

Una volta un villaggio di pescatori, Banjole è oggi una località turistica con numerosi campeggi, appartamenti e case per vacanza. Nelle immediate vicinanze del punto di partenza del percorso ciclabile Banjolka c’è la taverna Batelina – un locale mitico che vanta addirittura la raccomandazione della rinomata Guida Michelin. Forse un ristoro prima della partenza non è consigliabile, ma se avete tempo e se riuscite a trovare un tavolo libero in Batelina, vale la pena farlo alla fine della pedalata. Comunque, prima della meritata sosta il percorso vi condurrà al villaggio di Vinkuran, da sempre noto per pietre di alta qualità. Infatti, una grande attrazione locale è la cava di pietre detta Cave Romane, da cui venivano estratti blocchi di pietra impiegati per la costruzione di numerosi edifici in tutta l’Europa, tra cui anche l’Arena di Pola. Concedetevi una breve sosta in Cave Romane. Questo luogo offre un’acustica particolare che lo rende adatto per concerti che attirano sempre moltissimi appassionati di musica classica. Seguendo le indicazioni lungo il percorso si raggiunge Vintijan e poi la baia Pjescana Uvala, nota per la sua bellissima spiaggia e una grande varietà di locali collocati sul lungomare. Prima di tornare a Banjole, il percorso passa attraverso il Parco forestale Soline, il cui imponente ecosistema fu dichiarato protetto nel 1996. A questo punto inizia il viaggio di ritorno verso Banjole. Alla fine del tour è degna di essere visitata la Galleria d’arte locale “Crnobori”, ubicata nelle immediate vicinanze del punto di arrivo. La galleria aperta nel 2011 ospita un’esposizione permanente di riproduzioni di quadri e di oggetti personali del famoso artista Josip Crnobori e della sua cugina, l’attrice Marija Crnobori. Nell’altra parte della galleria vengono spesso allestite interessanti mostre.